Skip to main content

Le smart grid, o reti elettriche intelligenti, rappresentano una rivoluzione nel mondo dell’energia elettrica e delle telecomunicazioni.

Queste reti sono un nuovo modo di intendere la distribuzione dell’energia elettrica e sono definite “intelligenti” perché ottimizzano la distribuzione dell’energia, decentralizzando le centrali di produzione e minimizzano sovraccarichi e variazioni della tensione elettrica.

I vantaggi

Produzione di energia elettrica:

  • Le smart grid si allineano con la green economy e le fonti di energia rinnovabile.
  • Consentono l’uso di impianti di produzione di minore entità, ma più numerosi, come fotovoltaici ed eolici.
  • Questi impianti richiedono meno spazio e minori investimenti, favorendo una distribuzione diffusa sul territorio.

Diffusione sul mercato:

  • La smart grid è una rete decentralizzata.
  • Rispetto al vecchio modello gerarchico, che prevedeva grandi centrali di produzione e tanti piccoli hub di diffusione, la smart grid è più moderna, senza confini e capillare.

Trasmissione dell’energia:

  • Le smart grid passano da un modello di trasmissione grande e centralizzato a uno piccolo e decentralizzato.
  • Le linee, i cavi e i tubi di trasmissione diventano più piccoli e numerosi, integrando sistemi di accumulo.

Distribuzione dell’energia elettrica:

  • Grazie alle fonti rinnovabili, la distribuzione dell’energia avviene in più direzioni.
  • L’energia prodotta “in casa” può essere ceduta alla rete elettrica nazionale, rendendo la distribuzione più flessibile.

In sintesi, le smart grid rappresentano un passo verso un futuro energetico più sostenibile, efficiente e resiliente.

COSA POSSIAMO FARE PER TE

Attraverso i nostri servizi dedicati alle smart grid, aiutiamo le aziende:

  • a integrare tecnologie avanzate per ottimizzare l’efficienza della distribuzione energetica
  • migliorare la resilienza dei sistemi
  • favorire l’adozione di fonti rinnovabili

Con la nostra esperienza e competenza, forniamo soluzioni su misura che non solo rispondono alle esigenze attuali di consumo energetico, ma anticipano anche le sfide future.