FRI-TUR: l’incentivo per il turismo di Invitalia

FRI-TUR è l’incentivo che punta a migliorare e potenziare i servizi di ospitalità delle strutture ricettive tramite il contributo a fondo perduto diretto ai protagonisti del turismo italiano.

La misura, promossa dal PNRR, prevede lo stanziamento di fondi da investire in interventi di riqualificazione energetica e antisismica, eliminazione delle barriere architettoniche e ristrutturazione edilizia. Inoltre, permette di sostenere le spese per la digitalizzazione e l’acquisto di arredi.

Partecipa al bando con RENERWAVE: saremo al tuo fianco per aiutarti nella realizzazione dei tuoi progetti, occupandoci di ogni fase, dagli adempimenti burocratici legati alla presentazione della domanda di partecipazione al bando FRI-TUR, fino alla realizzazione degli impianti.

Non solo, scegliendo RENERWAVE come partner per partecipare al bando, potrai usufruire gratuitamente di una prima valutazione che ti permetterà di comprendere il grado di sostenibilità della tua struttura ricettiva. In questo modo, potremo pianificare al meglio gli obiettivi da perseguire e le misure da attuare.

 

Dotazione finanziaria

Nel 2022 i fondi stanziati ammontavano a 100 milioni, per poi raggiungere quota 180 milioni nel 2023. Per il 2024 la dotazione finanziaria prevista è di 180 milioni a fondo perduto, d’accordo con il decreto-legge 6 novembre 2021, n.152. I finanziamenti proseguiranno anche nel 2025 con uno stanziamento di 40 milioni.

 

A chi si rivolge il bando?

  • alberghi;
  • agriturismi;
  • strutture ricettive all’aria aperta;
  • imprese del comparto turistico, ricreativo, fieristico e congressuale;
  • stabilimenti balneari;
  • complessi termali;
  • porti turistici;
  • parchi tematici, inclusi quelli acquatici e faunistici.

Se hai una struttura ricettiva che rientra in una di queste categorie, cogli questa imperdibile occasione per rinnovarla ed efficientarla grazie al contributo ministeriale.

 

Documenti obbligatori per presentare la domanda

Per usufruire dei fondi messi a disposizione dalla misura, è necessario presentare il Piano progettuale e le Asseverazioni di stima dei costi.

In questa prima fase di presentazione della domanda, momento cruciale per ottenere le risorse a disposizione e trasformare così la tua struttura ricettiva, RENERWAVE si occuperà di preparare tutta la documentazione necessaria. Seguiremo anche la parte di rendicontazione e presenteremo la domanda nei tempi e nei modi previsti dal bando.

 

Quali sono i principali campi di intervento finanziabili dal bando?

  • riqualificazione energetica;
  • riqualificazione antisismica;
  • eliminazione delle barriere architettoniche;
  • manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo;
  • ristrutturazione edilizia;
  • installazione di manufatti leggeri;
  • realizzazione di piscine termali (solo per gli stabilimenti termali);
  • digitalizzazione;
  • acquisto o rinnovo di arredi.

Le agevolazioni verranno concesse sulla base della valutazione dei progetti, affidata a Invitalia. Per l’assegnazione dei fondi si tiene in considerazione l’ordine cronologico di richiesta. Occorre sottolineare che il 50% delle risorse è destinato agli interventi di riqualificazione energetica.

 

Perché partecipare al bando FRI-TUR?

Grazie agli incentivi, potrai:

  • aumentare il valore degli immobili;
  • incrementare l’appeal della tua impresa turistica, attraendo anche le persone alla ricerca di strutture ricettive capaci di rispettare l’ambiente;
  • fare la tua parte nella salvaguardia del pianeta, diminuendo l’impronta ecologica della tua struttura ricettiva.

 


 
RENERWAVE ti guiderà nella realizzazione dei progetti finanziabili dal bando. Insieme, valuteremo gli interventi più opportuni per rendere più accogliente ed efficiente dal punto di vista energetico la tua struttura ricettiva.

Ci occuperemo della progettazione impiantisca ed edilizia, seguendo la riqualificazione energetica dell’edificio. Progetteremo gli impianti necessari per sfruttare le energie rinnovabili, come pannelli fotovoltaici o pompe di calore, scegliendo la soluzione che meglio si adatta alla struttura e al territorio in cui si colloca.

Seguiremo anche aspetti come l’illuminazione e l’eventuale installazione di colonnine di ricarica, per offrirti un servizio a 360°.

FRI-TUR: l’incentivo per il turismo di Invitalia

FRI-TUR è l’incentivo che punta a migliorare e potenziare i servizi di ospitalità delle strutture ricettive tramite il contributo a fondo perduto diretto ai protagonisti del turismo italiano.

La misura, promossa dal PNRR, prevede lo stanziamento di fondi da investire in interventi di riqualificazione energetica e antisismica, eliminazione delle barriere architettoniche e ristrutturazione edilizia. Inoltre, permette di sostenere le spese per la digitalizzazione e l’acquisto di arredi.

Partecipa al bando con RENERWAVE: saremo al tuo fianco per aiutarti nella realizzazione dei tuoi progetti, occupandoci di ogni fase, dagli adempimenti burocratici legati alla presentazione della domanda di partecipazione al bando FRI-TUR, fino alla realizzazione degli impianti.

Non solo, scegliendo RENERWAVE come partner per partecipare al bando, potrai usufruire gratuitamente di una prima valutazione che ti permetterà di comprendere il grado di sostenibilità della tua struttura ricettiva. In questo modo, potremo pianificare al meglio gli obiettivi da perseguire e le misure da attuare.

 

Dotazione finanziaria

Nel 2022 i fondi stanziati ammontavano a 100 milioni, per poi raggiungere quota 180 milioni nel 2023. Per il 2024 la dotazione finanziaria prevista è di 180 milioni a fondo perduto, d’accordo con il decreto-legge 6 novembre 2021, n.152. I finanziamenti proseguiranno anche nel 2025 con uno stanziamento di 40 milioni.

 

A chi si rivolge il bando?

  • alberghi;
  • agriturismi;
  • strutture ricettive all’aria aperta;
  • imprese del comparto turistico, ricreativo, fieristico e congressuale;
  • stabilimenti balneari;
  • complessi termali;
  • porti turistici;
  • parchi tematici, inclusi quelli acquatici e faunistici.

Se hai una struttura ricettiva che rientra in una di queste categorie, cogli questa imperdibile occasione per rinnovarla ed efficientarla grazie al contributo ministeriale.

 

Documenti obbligatori per presentare la domanda

Per usufruire dei fondi messi a disposizione dalla misura, è necessario presentare il Piano progettuale e le Asseverazioni di stima dei costi.

In questa prima fase di presentazione della domanda, momento cruciale per ottenere le risorse a disposizione e trasformare così la tua struttura ricettiva, RENERWAVE si occuperà di preparare tutta la documentazione necessaria. Seguiremo anche la parte di rendicontazione e presenteremo la domanda nei tempi e nei modi previsti dal bando.

 

Quali sono i principali campi di intervento finanziabili dal bando?

  • riqualificazione energetica;
  • riqualificazione antisismica;
  • eliminazione delle barriere architettoniche;
  • manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo;
  • ristrutturazione edilizia;
  • installazione di manufatti leggeri;
  • realizzazione di piscine termali (solo per gli stabilimenti termali);
  • digitalizzazione;
  • acquisto o rinnovo di arredi.

Le agevolazioni verranno concesse sulla base della valutazione dei progetti, affidata a Invitalia. Per l’assegnazione dei fondi si tiene in considerazione l’ordine cronologico di richiesta. Occorre sottolineare che il 50% delle risorse è destinato agli interventi di riqualificazione energetica.

 

Perché partecipare al bando FRI-TUR?

Grazie agli incentivi, potrai:

  • aumentare il valore degli immobili;
  • incrementare l’appeal della tua impresa turistica, attraendo anche le persone alla ricerca di strutture ricettive capaci di rispettare l’ambiente;
  • fare la tua parte nella salvaguardia del pianeta, diminuendo l’impronta ecologica della tua struttura ricettiva.

 


 
RENERWAVE ti guiderà nella realizzazione dei progetti finanziabili dal bando. Insieme, valuteremo gli interventi più opportuni per rendere più accogliente ed efficiente dal punto di vista energetico la tua struttura ricettiva.

Ci occuperemo della progettazione impiantisca ed edilizia, seguendo la riqualificazione energetica dell’edificio. Progetteremo gli impianti necessari per sfruttare le energie rinnovabili, come pannelli fotovoltaici o pompe di calore, scegliendo la soluzione che meglio si adatta alla struttura e al territorio in cui si colloca.

Seguiremo anche aspetti come l’illuminazione e l’eventuale installazione di colonnine di ricarica, per offrirti un servizio a 360°.

CONTATTI:

Mail: info@renerwave.com

Tel: 055 0515 490

Ing. Michele Vannuccini:

Tel: 340 937 8130

CONTATTI:

Mail: info@renerwave.com

Tel: 055 0515 490

Ing. Michele Vannuccini:

Tel: 340 937 8130

Back to Top